Genuri

In casa arsenale e 4kg droga,due arresti

Nell'abitazione in cui vivevano avevano il kit per trasformare armi "giocattolo" o scacciacani in pistole vere, come quelle che i carabinieri della Compagnia di Villacidro hanno sequestrato insieme a oltre quattro chili di droga. Arrestati a Pabillonis, Marcello Accossu, 63 anni e Nicola Zirboni, 27 anni. I militari hanno perquisito la loro auto, le abitazioni e un'officina da gommista recuperando un vero e proprio arsenale: un revolver scacciacani modificato, carico e pronto all'uso; due detonatori; oltre 15 metri di miccia a lenta combustione; tre pistole "scacciacani" modificate; una doppietta calibro 12; una pistola a tamburo; una pistola semiautomatica; una carabina ad aria compressa; 145 cartucce di vario calibri compatibili con le pistole sequestrate e 25 cartucce da caccia. Sotto chiave anche un passamontagna, una telecamera endoscopica usata per spiare attraverso piccole fessure, quattro chili e mezzo di marijuana e due bilancini di precisione. Nascosta all'interno di una tasca del giubbotto di uno degli arrestati i carabinieir hanno trovato anche una maschera da carnevale. I due fermati e trasferiti in cella a Uta. Sono in corso le indagini per stabilire se stesero preparando qualche crimine. Le perquisizioni hanno impegnato 18 carabinieri della Compagnia di Villacidro e delle stazioni di Pabillonis, Arbus, Sardara e Montevecchio.(ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie